Di grande interesse naturalistico, i due boschi Cuturi e Rosamarina nel territorio di Manduria, sebbene non molto estesi, rappresentano ciò che rimane della grande foresta oritana di Federico II. A testimoniare l’antica frequentazione umana di questi luoghi vi sono alcune tombe messapiche, alcuni abbeveratoi e sentieri. Splendidi il leccio dalla folta chioma e, nelle zone a bassa vegetazione, il lentisco, il mirto, il corbezzolo, il rosmarino. Vi cresce anche un delizioso fungo: l’amarello.
Dal punto di vista faunistico, pur avendo subito notevoli mutamenti, i boschi continuano ad essere habitat di numerosi e rari mammiferi, uccelli e volpi.

Orari di Apertura

Lunedì

-

Martedì

-

Mercoledì

-

Giovedì

-

Venerdì

-

Sabato

-

Domenica

-

Indirizzo

Il nosto indirizzo:

Cuturi e Rosamarina, Manduria

GPS:

40.332287546333, 17.674246613133

Web:
Pianifica il mio percorso

Lascia una recensione

Generale
Accessibilità
Interesse
Da rivedere
Pulizia
Pubblicazione in corso …
La tua valutazione è stata inviata correttamente
Compila tutti i campi
Captcha check failed